lunedì 1 ottobre 2007

AUSTRALIA

L'Australia [au-strà-lia], ufficialmente Commonwealth of Australia, è la sesta nazione del mondo in ordine di grandezza (7.686.850 km2), l'unica che occupa un intero continente e la più grande dell'Oceania e dell'intera Australasia. Ha una popolazione di 20.180.878 abitanti (censimento del 2004).
L'Australia è stata abitata da varie popolazioni indigene per più di 42,000 anni. Dopo visite sporadiche di europei nel 17mo secolo, la costa orientale dell'Australia fu declarata territorio britannico nel 1770 e inizialmente usata come colonia penale dal
26 gennaio 1788 sotto il nome di New South Wales (Nuovo Galles del Sud).
Con la crescita della popolazione, e la esplorazione del territorio da esploratori europei, cinque colonie separate furono create nel 19mo secolo. Victoria, Queensland, South Australia, Western Australia e Tasmania.
Il 1 gennaio 1901 le sei colonie si unirono e formarono uno stato federale. Oltre agli stati, l'Australia comprende dei territori. L'Australian Capital Territory, dove risiede la capitale Canberra, Northern Territory e Jarvis Bay Territory, Ashmore and Cartier Islands, Australian Antarctic Territory, Norfolk Island, Christmas Island, Cocos (Keeling) Island, Coral Sea Territory e Heard and Mc Donald Island Territory.
La capitale è
Canberra; le città più popolose sono in ordine di popolazione Sydney, Melbourne, Brisbane, Perth e Adelaide, Gold Coast, Newcastle, Canberra, Sunshine Coast, Wollongong e Hobart.

BANDIERA AUSTRALIANA

La bandiera Australiana è blu, con la Bandiera del Regno Unito (Union Jack) nel quadrante superiore sinistro, e una grossa stella bianca a sette punte (che rappresenta i sei stati australiani mentre la settima punta rappresenta i territori attuali e quelli futuri) nel quadrante inferiore sinistro. La metà di destra reca una rappresentazione della costellazione della Croce del Sud, in bianco, con una piccola stella a cinque punte e quattro più grandi a sette punte.

Storia

La bandiera fu proclamata dal monarca nel 1904, dopo un concorso di disegno (per il quale le regole prevedevano che fosse comunque presente la bandiera britannica). Questa bandiera era prevista principalmente per uso navale. Durante i primi 50 anni della colonia Australiana l'Union Jack era largamente utilizzata, così come la "Red Ensign" - stesso disegno con sfondo rosso. Non fu fino al 1954 che questa bandiera divenne la bandiera ufficiale dell'Australia, e si dovette aspettare fino agli anni '60 perché questa usurpasse completamente l'Union Jack nella coscienza pubblica.

diatribe

Alcuni australiani non amano la presenza dell'Union Jack sulla bandiera attuale, che inoltre è molto simile alla bandiera neozelandese, creando a volte qualche problema di identificazione. Comunque la bandiera mantiene un largo supporto al momento e il dibattito verrà difficilmente ripreso seriamente fino a quando la questione del repubblicanesimo in Australia non verrà risolta definitivamente, in un modo o nell'altro.

POSIZIONE

L'Australia è una nazione dell'Oceania costituita dall'isola principale, chiamata appunto Australia, dall'isola di Tasmania e da diverse isole minori. Si trova nell'Emisfero australe, tra l'Oceano Indiano ad ovest e l'Oceano Pacifico ad est.

SUPERFICIE

L'Australia ha una superficie di 7.686.850 kmq, di cui 1% costituito da acque interne. È la sesta nazione al mondo per grandezza.

CLIMA

Situata nell'emisfero australe le stagioni sono invertite rispetto all'Europa. Nel nord del paese il clima è tropicale con una stagione secca da maggio ad ottobre, mentre la stagione delle piogge va da novembre a maggio con temperature elevate e forte umidità. Questo è anche il periodo dei cicloni. Sulla costa orientale le piogge sono ripartite durante tutto l'anno. Le temperature sono piacevoli in tutte le stagioni. Le estati sulla costa meridionali sono calde e asciutte. Gli inverni nelle regioni meridionali (Tasmania compresa) sono piuttosto freddi caratterizzati da brevi rovesci. Sulla zona occidentale il clima è gradevole da ottobre fino ad inizio maggio, le giornate sono calde e assolate, le notti fresche. Durante l'estate possono esserci periodi di siccità.

VEGETAZIONE

Il paesaggio australiano presenta 4 tipi di vegetazione: il bush composto da eucalipti alti fino a 40 m; il malee formato da eucalipti non più alti di 5 m; la mulga, composta da piante d'acacie; e infine lo scrub formato da cespugli bassi.

FAUNA

Anche se gran parte del continente è arido o semi-arido, nondimeno l'Australia comprende diversi tipi di habitat, dalle vette della barriera corallina alla foresta pluviale. A causa della elevata vecchiaia del continente, del clima molto variabile e del suo antichissimo isolamento geografico, la maggior parte delle specie animali e vegetali australiane sono uniche. Il canguro, l'ornitorinco, la foca, il clamidosauro, il koala, l'emù e l'echidna suscitarono la meraviglia dei primi esploratori europei. L'Australia ospita i 10 serpenti più velenosi al mondo, quali il taipan, il king brown e la vipera della morte, tuttavia i casi letali da morso sono rari in quanto questi animali preferiscono fuggire piuttosto che mordere. I cavalli, le pecore e le mucche sono stati invece importati dal continente europeo in tempi recenti. In Australia vivono oltre 106 milioni di ovini, praticamente 5 ogni abitante umano! I conigli e i dingo, essendo animali non autoctoni, costituiscono un serio problema per quanto riguarda la flora e la fauna locale. In Australia si trovano anche animali che si possono chiamare "fossili viventi", uno di questi è il pitone testa nera, questo serpente si nutre dei suoi cugini(anche velenosi), ma la particolarità di questo serpente è che è dotato di una specie di zampette che sono inutilizzate a causa della loro ridotta dimensione.

TERRITORIO

Morfologia

La maggior parte del territorio australiano è desertico o semi-desertico. Il 40% della superficie è coperto da dune di sabbia. Solo le estremità del paese, a sud-est e sud-ovest, hanno un clima temperato e un terreno moderatamente fertile. La parte nord dello stato ha un clima tropicale. Il Great Barrier Reef, di gran lunga la più grande barriera corallina del mondo, giace a breve distanza dalla costa nord-orientale, mentre nell'Australia centrale Uluru è il più grande monolite del mondo. L'Australia è un grande tavolato di origine antichissima, arido per due terzi e ricco di catene montuose molteo basse, le più alte, sono composte dalla regione della Gran Catena Divisoria, le cui cime superano di poco i 2 000 m. È un Paese ricchissimo di fiumi sotterranei, mentre laghi e fiumi sono a carattere torrentizio. Questo paese comprende circa il 90% dell'Oceania. L'Australia possiede anche l'isola di Tasmania, dalla quale è separata dallo stretto di Bass ed è suddivisa in 3 regioni: la parte orientale, dove si trovano le alpi australiane e la grande catena divisoria, a occidente, dove si trovano alcuni altopiani e zone desertiche, al centro dove si trova il Lago Eyre, il maggiore dello stato. Si trova inoltre la Papua Nuova Guinea la Nuova Zelanda, ed una miriade di isolette, spesso difese dalla barriera corallina, alcune delle quali sono che semplici atolli.

POPOLAZIONE

La maggior parte della popolazione australiana discende da immigranti del XIX e XX secolo, inizialmente e principalmente dal Regno Unito e dall'Irlanda ma successivamente anche da altre nazioni, soprattutto Italia, Grecia e nazioni asiatiche. I discendenti della popolazione originale, gli aborigeni australiani, compongono il 2% della popolazione circa. Comunemente a molte altre nazioni sviluppate, l'Australia sta attualmente sperimentando un invecchiamento della popolazione, con più pensionati e meno persone in età lavorativa.

LINGUA

L'inglese è la lingua parlata in Australia, anche se alcune delle comunità aborigene sopravvissute mantengono il loro linguaggio nativo, e un numero considerevole di immigrati di prima e seconda generazione sono bilingue.

RELIGIONE

Tre quarti degli australiani si dichiarano cristiani, principalmente cattolici o anglicani. Sono praticate anche diverse altre religioni.

ECONOMIA

L'Australia ha una prospera economia mista di stampo occidentale, con un reddito pro capite a livello delle quattro economie dominanti dell'Europa occidentale.
Negli ultimi anni l'economia australiana ha fronteggiato la crisi globale con una crescita costante. La produzione crescente nell'
economia domestica ha contrastato il calo globale, e la fiducia degli affari e dei consumatori è rimasta robusta. L'enfasi australiana sulle riforme è un altro dei fattori chiave dietro alla sua forza economica. L'allevamento è costituito da allevamento di bovini, ovini e caprini, c'è anche da aggiungere che l'allevamento degli ovini e dei caprini è contrastato dalla presenza di un numero elevato di dingo che non hanno nemici, ma solo prede; La pesca tratta balene, trepang (oloturie), crostacei, tonni, sogliole, squali e molti altri animali marini. In Australia si coltiva: riso, mais, mele, noci di cocco, canna da zucchero, frumento, viti, banane e granoturco, l'agricoltura è contrastata dalle capre selvatiche che crescono di numero ad una velocità impressionante e non sono cacciate dal dingo perché il predatore è più interessato a i caprini d'allevamento che sono più grassi e facili da predare confronto ai cugini selvatici. Il territorio è particolarmente ricco: ferro, diamanti, oro, argento, fosfati, petrolio, magnesio, gas naturali e molti altri materiali.L'Australia dispone di molti oleodotti e gasdotti per trasportare il petrolio e i gas naturali alle citta maggiori. Importante impulso alla crescita economica è derivato dalla diminuita pressione fiscale e dall'aumentata domanda di minerali da parte della Cina. L'espansione è ora condizionata dal rischio di inflazione e di ulteriore aumento dei tassi, in considerazione dell'elevato indebitamento attraverso i mutui. Nel 2007 il governo, in controtendenza rispetto al passato, ha dovuto intervenire per sostenere i salari. I problemi derivati dal riscaldamento climatico si uniscono a quelli della cronica carenza d'acqua. La richiesta della popolazione di interventi pubblici in materia è rilevante. Analoga attenzione il governo ha per investimenti nella scuola, nell'assistenza a bambini ed anziani, nei trasporti [1] .

STORIA

L'Australia è abitata da circa 42.000 - 48.000 anni, da quando cioè i progenitori degli attuali aborigeni australiani arrivarono dall'odierno sud-est asiatico. La terra non venne scoperta dagli europei fino al XVIII secolo, quando fu avvistata e visitata da numerose spedizioni. La prima nel 1770 per opera del capitano James Cook. Nello stesso anno due terzi orientali del continente vennero reclamati dal Regno Unito,scelta come colonia penale britannica. Il resto fu reclamato dal Regno Unito nel 1829. La maggior parte degli stati che più tardi si federarono formando l'Australia non erano comunque nati come colonie penali.
Il
1 gennaio 1901, nasce il Commonwealth, o federazione d'Australia, come dominio, all'interno dell'Impero britannico. L'Australia era oramai indipendente, anche se gli ultimi legami legali con il Regno Unito non furono recisi fino al 1986. Nel 1999, la popolazione è stata chiamata a votare su un referendum per effettuare un cambio costituzionale e trasformare l'Australia in una repubblica, con un presidente a sostituire la regina come capo dello stato, ma è stato rigettato. Al 2007 l'Australia è rappresentata da contingenti militari sia in Iraq che in Afghanistan, in linea con il blocco occidentale di riferimento. La sua collocazione geografica pone tuttavia il Paese a stretto contatto con i problemi del Sud-Est Asiatico, ed in particolar modo delle isole del Pacifico. Cina e Giappone, che completano l'elenco delle maggiori potenze della regione, non sono coordinate tra loro e neppure gradite ai Paesi più piccoli. L'Australia si è così trovata più volte ad intervenire nel 2006 per le turbolenze politiche di Timor Est e delle Isole Salomone e, precedentemente, di Nauru, Vanuatu, Papua Nuova Guinea. In queste isole vicine si succedono i colpi di stato in contesti inadatti alla democrazia per sottosviluppo e corruzione. L'Australia ha la forza e la capacità, nonché il credito, per contenere le successive ed annose guerre civili, senza tuttavia riuscire a migliorare la struttura di questi Paesi [2]. Secondo Peter Larmour, studioso delle Isole del Pacifico all'Università di Canberra, per superare la corruzione bisogna passare per le modifiche istituzionali piuttosto che per gli interventi australiani [3]. Scriveva Machiavelli nel Principe: "Non c'è nulla di più difficile da trattare, incerto nel risultato, e pericoloso da gestire che iniziare a cambiare la costituzione di un Paese" [4] . Probabilmente bisogna tenere conto di entrambe le opinioni.

INNO NAZIONALE

L'inno nazionale dell'Australia si chiama Advance Australia Fair.

SPORT

Lo sport è molto sentito nella cultura australiana. L'Australia eccelle negli sport di origini britanniche: il Rugby, il Cricket, il Polo, il Lacrosse, l'Hockey su Prato. Ma è anche ai vertici mondiali per il Tennis e per il Softball. Molto seguito è il Football australiano, che si gioca da oltre 100 anni ma che ha regole completamente diverse dalla controparte americana (si gioca senza protezioni, la palla e il campo sono molto differenti da quelli usati nel Football americano).
Gli sport più popolari in Australia sono:
Cricket, il principale campionato professionistico è quello ACL (Australian Cricket League). Ma principalmente la maggior parte degli spettatori vanno a seguire partite internazionali.
Football australiano (in Australia, Footy), il principale campionato professionistico è quello AFL (Australian Football League)
Rugby, Ci sono due tipi di rugby praticati in Australia. Uno è il 'Rugby League' che rappresenta lo sport più seguito negli stati del Nuovo Galles del Sud e del Queensland. il principale campionato professionistico è il NRL (National Rugby League). L'altro è il 'Rugby Union' che è uno sport internazionale. Il principale campionato professionistico è il Super 14 (torneo misto formato da squadre di club australiane, neozelandesi e sudafricane)
Calcio è uno sport che negli ultimi anni sta diventando sempre piu' popolare. Con oltre 1,200,000 giocatori registrati è lo sport con il livello di participazione più alto in Australia. Un campionato professionistico per club (l'A-League) sta avendo molto successo. La finale della stagione 2006/2007 tra il Melbourne Victory FC e l'Adelaide United ha attratto 55,436 spettatori. La Nazionale di calcio australiana ha partecipato all'ultimo mondiale in Germania qualificandosi agli ottavi ed uscendo sconfitta dall'Italia, vincitrice del torneo.
Altri sport sono seguiti passionalmente anche se con meno spettatori. Come la
pallacanestro, la pallanuoto il baseball, l'Hockey su Prato (dove le nazionali australiane sono sempre tra le prime del mondo) ed il Lacrosse.
Due edizioni dei
Olimpiadi si sono svolte in Australia: Melbourne 1956 e Sydney 2000, che hanno permesso alla squadra australiana di occupare eccellenti posizioni nel medagliere finale.
Tra gli sport individuali, l'Australia è considerata una delle grandi potenze nel
nuoto, nel quale ormai da molti anni è ai vertici mondiali. Alle Olimpiadi di Atene del 2004 il nuoto australiano ha conquistato 15 medaglie (secondo solo a quello USA), di cui 7 d'oro, 5 d'argento e 3 di bronzo.

ORDINAMENTO

Il Commonwealth of Australia è una monarchia parlamentare: la regina d'Australia (che è anche la regina del Regno Unito) è il capo di stato ufficiale ed è rappresentato da un governatore generale. In pratica, il ruolo della corona (e quindi del governatore generale) è largamente cerimoniale. Il potere esecutivo, teoricamente rappresentato dalla Corona viene esercitato da un gabinetto guidato dal primo ministro. Il Primo ministro è quasi sempre il capo del partito di maggioranza nella Casa dei Rappresentanti, la camera bassa (con 150 seggi) del parlamento bicamerale. I membri della Casa dei Rappresentanti sono eletti in collegi uninominali. La camera alta (76 seggi) è il Senato, nel quale ogni stato è rappresentato da 12 senatori, indipendentemente dalla sua popolazione, e ogni territorio da due. Le elezioni di entrambe le camere si tengono ogni tre anni, tipicamente con metà del senato eleggibile per la rielezione.

DIVISIONE AMMINISTRATIVA

L'Australia è divisa in sei stati e diversi territori.
Gli stati sono:
Australia Meridionale
Australia Occidentale
Nuovo Galles del Sud
Queensland
Tasmania
Victoria.
I due territori principali sono: l'
Australian Capital Territory e il Territorio del Nord. L'Australia ha anche numerosi territori minori: il Jervis Bay Territory, nel Nuovo Galles del Sud, amministrato come una base navale e porto marittimo per la capitale; diversi territori esterni abitati: Isola Norfolk, Isola di Natale, Isole Cocos; vari territori esterni in larga parte disabitati: Isole del Mar dei Coralli, Isole Heard, Isole Ashmore e Cartier e il territorio antartico australiano.
L'
Australian Capital Territory fu creato nel luogo scelto per la capitale Canberra. Canberra fu fondata come compromesso tra le due principali città, Melbourne e Sydney.

MONETA

L'unità monetaria della nazione è il Dollaro australiano.

CITTA' IMPORTANTI

La capitale è Canberra. Le città principali sono Sydney e Melbourne. Altre città importanti in Australia sono Alice Springs (centro), Cairns, Newcastle, Geelong, Wollogong e Brisbane (costa orientale), Darwin (costa settentrionale), Perth (costa occidentale) e Adelaide (costa meridionale). La popolazione australiana risiede per l'85% nelle città.

FUSO ORARIO

Il fuso orario dello stato varia da UTC+8 a UTC+10. Alcune isole arrivano a UTC+6,5 e UTC+11.

5 commenti:

Il guardiano del faro ha detto...

Ciao, Oceania, è davvero un bel blog il tuo, anche se non mi è chiaro perché la prima pagina è dedicata interamente all'Australia... forse perché si addice al tuo nuovo nick? Comunque, complimenti :-)

riri ha detto...

Cara Raffi, mi piace molto il tuo blog, l'Australia, così ben descritta, è un posto che mi piacerebbe molto visitare e sarebbe bello andare tutti noi a fare una crociera la prossima estate!!I tuoi servizi sono essenziali per chi desidera andarci, ora ho letto un pò, poi lo rileggo,chè ho il pc che funziona a giorni alterni. Complimenti ancora, ma devo dire che così come te, si nasce. :-)

Il guardiano del faro ha detto...

Interessante questo aggiornamento, sembrano pagine del International Geografic, ma continuo a non capire perché un blog tutto sull'Australia...
Cara Oceania, una cosa però ho capito: i nostri rapporti continueranno sempre allo stesso modo, con me che ti pongo domande e te che tranquillamente non rispondi... :-)

OCEANIA ha detto...

Caro guardiano, oceania è stata due volte in questo magnifico paese....ci sono questi colori! rimani a bocca aperta.........

Angela ha detto...

sei fortunata ad avere un amico che ti dedica queste bellissime poesie
auguri per il tuo blog